Provincia di Plzeň - paradiso per i turisti (Il portale turistico della provincia di Plzeň) 
PrimaveraEstateAutunnoInverno

ITEP 2013

This year is the tenth time you can look forward to a tourism fair Pilsen Region ITEP 2014. Come take a look again to the TJ Locomotive Plzen from 25th to 27th of September. You are welcome.

Riposo attivo

Riposo attivo

Venite a trovarci! In primavera, in estate, in autunno ed anche in inverno. Venite a conoscere la nostra regione, la nostra gente, le nostre curiosità naturali, la storia, i monumenti, la cultura e l’attualità. In macchina, con i mezzi pubblici, in bicichletta, a piedi o in canoa, con gli sci o in sella ad un cavallo. Guardate dall’alto la nostra bella regione con gli stagni che sembrano perle, con i nastri dei fiumi e le foreste infinite. Da noi potrete attingere energia, respirare la pace della montagna, nei paesi isolati e negli agroturismo. Sarete accompagnati dal profumo dei prati e dallo strormire dei boschi, dal gorgoglio delle rapide e dal canto soave degli uccelli. Potrete fare sport oppure più sempicemente poltrire presso i ruscelli. Rilassarvi, fare il bagno e nuotare.

Per gli amanti del turismo e delle gite ci sono a disposizione per tutto l’anno, esclusi i luoghi in cui d’inverno la neve è troppo alta, quasi 4000 km di sentieri turistici, perfettamente segnati, che uniscono tutti i luoghi storici o particolarmente interes­santi della nostra regione. La rete di questi sentieri è più fitta nei dintorni delle grandi città ed in Šumava. Molti di voi hanno gia potuto constatare che la segnaletica del Club dei turisti cechi è perfetta e tra le migliori al mondo.

    Tra le più interessanti mete turistiche spiccano: in Šumava le cime di Ostrý, Březník, Oblík e l’altura Ždánovská, in provincia di Pilsen la valle di Střela tra Rabštejn e Plasy, il torrente Úterský, il castello di Krašov sopra il fiume Berounka, il castello Skála vicino a Přeštice ed il castello Bu­ben, in provincia di Rokycany Radeč, Žďár, la valle del fiume Berounka con il castello di Libštejn, la valle del torrente Zbirožský e Radnický, in provincia di Tachov la valle del fiume Mže vicino a Pavlovice, il torrente Kosí, il castello di Volfštejn, la rovina del castello di Přimda e i dintorni di Konstantinovy Lázně, in provincia di Domažlice il punto più alto della Foresta Boema a Čerchov, la chiesa di S. Anna sulla collina di Tannaberg vicino a Všeruby, Koráb e tutta la catena delle alture di Chudenice,in provincia di Klatovy, la valle del torrente Ostružná, la foresta magica vicino a Nalžovské Hory e Svatobor vicino a Sušice. 

   Il ciclismo è praticamente uno sport per tutto l’anno anche se è praticato per la maggiore durante l’estate. Ai ciclisti sono riservate piste ciclabili con traffico automobilistico meno intenso ed uniscono i luoghi turistici più interessanti. Nelle zone di confine della Šumava e della foresta Boema, vicino a Manětín e a Brdy, a sud della provincia di Pilsen e nei dintorni di Rokycany tra i boschi si trovano delle strade con pendenze leggere in cui vige il divieto per i mezzi a motore. Nella zona di Pláně in Šumava, vicino a Modrava, queste strade si trovano ad una quota di circa 1000 metri. Senza esagerazioni si può tranquillamente dire che vi stiamo invitando nel paradiso dei ciclisti. Gli amanti dei dislivelli più grandi troveranno i loro percorsi non solo in montagna perchè anche le risalite dei canyon dei fiumi spesso possono ricordare le escursioni in montagna. La cima più frequentata delle nostre montagne è Poledník con la sua torre panoramica a 1315 m di quota. Anche Pancíř (121 m) vicino a Železná Ruda si può raggiungere in bicicletta così come Velký Javor (1456 m) in Baviera. Tutte e due le cime siono raggiungibili anche in seggiovia. Nei centri turistici più grandi si possono noleggiare mountain bike e biciclette da trekking.

Gli amanti del turismo acquatico si sono innamorati del profondo canyon del fiume Berounka da Pilsen fino a Zvíkovec. Il fiume prosegue nella provincia di Křivoklát, nella Boemia centrale, nei luoghi in cui trascorreva il suo tempo libero lo scrittore Ota Pavel. Il fiume Otava è normalmente praticabile da Sušice a Horažďovice e Písek. Gli esperti di canoa e di rafting sicuramente apprezzeranno la possibilità di gustarsi il tratto del fiume Otava che và da Čeňkova Pila a Rejštejn. È la parte di rapide più attraente della repubblica Ceca. Anche per i canoisti meno esperti il fiume Otava, in questo periodo, è praticabile già da Rejštejn. Se l’acqua è sufficientemente profonda sono pratticabili anche i tratti medi e bassi dei fiumi Úhlava ed Úslava, la parte alta dello Mže e dello Střela sotto Rabštejn. A Pilsen ed a Sušice è possibile noleggiare l’atrezzatura necessaria per discendere i fiumi.

Negli ultimi anni si sono notevolmente ampliate le possibilità di agro­turismo. Durante il soggiorno nei casolari e nelle residenze di campagna potrete assaggiare prodotti caserecci. Per voi saranno interessanti le se­rate da passare all’aperto, insieme ai vostri amici, attorno ad un bel fuoco ed allietati dalla musica della chitarra. Anche l’equitazione è sempre più amata: i centri ippici ed i maneggi organizzano, in tanti luoghi della regio­ne, escursioni a cavallo per cavalieri con una certa esperienza e corsi per principianti. La maggior parte di questi agroturismi è in grado di fornirvi anche la cavalcatura.

    Potrete alloggiare negli Hotel fino a 4 stelle, nelle pensioni, in case private oppure nei campeggi che si trovano sui laghi. Gli hotel Srní e Šumava a Srwní, gli alberghi Horizont di Železná Ruda e Darovanský dvůr in provincia di Rokycany sono attrezzati di centri congressi di prim’ordine.

Gli appassionati di altri sport hanno a disposizione campi da tennis, squash, pallavolo e palestre nei centri più grandi ed ovviamente nei centri turistici della regione.

Gli amanti del rischio, che hanno bisogno di aumentare le pulsazioni o le dosi di adrenalin, possono visitare la palestra di roccia al coperto di Pilsen, utilizzare la rampa U e la pista per schettinaggio e skateboard, oppure la discesa estrema con bicicletta, con gli sci o discendere le rapide con la canoa. É sicuramente interessante anche lo zorbing che potrete provare vicino a Rakolusky sopra il fiume Berounka. Per gli amanti della bicicletta da montagna é pronto il Bike park con tantissimi ostacoli sul monte Špičák in Šumava.

Anche a sera inoltrata la regione di Pilsen è animata non solo da gio­vani che si divertono in discoteca, giocando a bowling oppure a gruppi si ritrovano in uno dei tanti ambienti.

Il golf è uno sport in rapida espansione. La regione di Pilsen grazie al campo a 27 buche del Resort Darovanský dvůr, al campo a 18 buche di Dýšina vicino a Pilsen e Alfrédov vicino a Stříbro e ancora uno a 9 buche a Hořehledy, grazie alle possibilità offerte è una delle regioni più attrezzate della Boemia. A questi campi si può affiancare anche quello di driving range, dove possono cimentarsi anche i giocatori meno esperti ed i principianti.

    Gli amanti della caccia troveranno da noi le riserve, come Obora, Pernarec, Dolní Bělá etc., dove poter cacciare animali di grossa taglia in genere, mentre per i mufloni si va a Zábělá vicino a Pilsen, Šipín e Rochlov. Ai pescatori basta munirsi di permesso e recarsi a carpe o altri pesci nelle più di 300 riserve di trote e altre. Altre informazioni potrete trovarle sul sito www.crsplzen.cz

Last changed by: Beránek Filip (30.06.2010)

 


 

Specify Destinations:

Mapa okresů

TachovDomažliceKlatovyRokycanyPilsen-NorthPilsen-SouthPilsen-City

Name 

District 

Type